Gruppi di ricerca

Adenocarcinoma duttale del pancreas
La ricerca clinica sull’adenocarcinoma duttale del pancreas è focalizzata sull’ottimizzazione del trattamento multimodale (chirurgia – chemioterapia – radioterapia), con particolare riferimento all’ambito neoadiuvante nella malattia resecabile e resecabile borderline. Altre linee di ricerca riguardano l’analisi dinamica dei determinanti di sopravvivenza dopo resezione e la mappatura del coinvolgimento linfonodale. I progetti di ricerca sono integrati con le unità operative dell’istituto del pancreas e con altre istituzioni di riferimento internazionale. La ricerca traslazionale è integrata con il centro di ricerca ARC-NET nel contesto del consorzio internazionale per lo studio del genoma del cancro
Attività fisica e salute
Effetti dell’esercizio fisico sullo stato di salute
Azione di Ricerca Interdisciplinare di Dipartimento - EMOZIONI (ARIdip – EMOZIONI)
Il Gruppo vede nelle emozioni l’oggetto di studio teorico-empirico nel panorama delle scienze umane, valorizzando il contributo che le aree filosofica, psico-pedagogica e sociologica possono apportare.
Bioingegneria

Biologia delle neoplasie ematologiche acute e croniche

Biologia e clinica del trapianto autologo e allogenico di cellule staminali emopoietiche

Biomarcatori diagnostici
Validazione clinica di biomarcatori utili per la prevenzione, diagnosi e terapia.
Biomeccanica Neuroscienze Movimento
Le attività di ricerca di questo gruppo affrontano e sviluppano le tematiche relative ai meccanismi del controllo motorio e dei fenomeni psicobiologici legati al movimento umano nonché gli aspetti biomeccanici propri delle attività motorie e sportive sia in laboratorio che in condizioni di effettiva attuazione in vari contesti di pratica .
Biomedical Imaging
Tecniche di Imaging sperimentali e traslazionali principalmente sulle tecniche di Imaging a Risonanza Magnetica e Imaging Ottico
Biopsia liquida in Neurochirurgia
Il gruppo di ricerca si interessa del ruolo della biopsia liquida sia nella caratterizzazione biomolecolare dei gliomi cerebrali che nel monitoraggio di eventuali recidive o progressione di malattia, consentendo una diagnosi precoce.
Casi controversi in materia di diritto delle successioni
Il diritto delle successioni si è ormai imposto come argomento centrale del dibattito giuridico internazionale, ma non ancora di quello italiano. Per contribuire a colmare questa arretratezza del nostro Paese nasce il presente progetto.
Chirurgia robotica e di precisione

Comportamento
Caratterizzazione neurofisiologica e comportamentale di modelli murini
E-AVR Investigators
Il gruppo E-AVR Investigators costituisce un consorzio di ricercatori cardiochirurghi di differenti Istituzioni Universitarie Europee, che raccoglieranno la casistica chirurgica relativa al trattamento della stenosi aortica con o senza coronaropatia, ed analizzeranno i risultati raggiungi a breve e lungo termine con differenti tecniche, in differenti categorie di pazienti a rischio. Questi risultati saranno oggetto di pubblicazioni scientifiche e relazioni a Meeting nazionali ed internazionali
EMATOLOGIA

ESD - Electronic Systems Design
Obiettivo del gruppo di ricerca è applicare l’automazione della progettazione elettronica (EDA) ai sistemi di produzione ciber-fisici (CPPS) e IoT industriale (IIoT) per la modellazione, simulazione, sintesi e test di linee di produzione.
Etica e diritto della biomedicina di innovazione

Fisica Applicata alla Medicina e Fisica Sperimentale

ForME - Metodi Formali per la Progettazione di Sistemi Ingegneristici
Obiettivo del gruppo di ricerca è applicare metodi formali alla modellazione, verifica e sintesi di sistemi ingegneristici. I domini spaziano dai sistemi temporizzati per andare fino ai sistemi ciberfisici non lineari.
Gruppo di Ricerca sulle malattie del pancreas
Il Gruppo di Ricerca si occupa di studiare le malattie pancreatiche prevalentemente di natura neoplastica.Si occupa soprattutto di cisti pancreatiche, l'adenocarcinoma del pancreas, di tumori neuroendocrini, di tecniche ablative.
Gruppo Multidisciplinare per lo Studio della Mastocitosi - GISM

INdAM - Unità di Ricerca dell'Università di Verona
Raccogliamo qui le attività scientifiche dell'Unità di Ricerca dell'Istituto Nazionale di alta Matematica INdAM presso l'Università di Verona
Information Extraction for Robotic Surgery
Il gruppo si occupa di ricercare e sviluppare tecniche per l'estrazione di informazione da manuali e contenuti testuali nell'ambito della chirurgia robotica. Coinvolge l'Università di Verona (con tre dipartimenti: Ingegneria per la medicina di innovazione, Informatica, e Lingue e Letterature Straniere) e Universität Mannheim (Germania).
IoT4Care
Gruppo di ricerca interdipartimentale per la progettazione di sistemi IoT in ambito neurologico e riabilitativo
Laboratorio di Ricerca sulle Cellule Staminali e supporto stromale alle neoplasie ematologiche

Laboratorio di studio sulla fertilità pediatrico-adolescenziale
Il gruppo di ricerca svolge la sua attività sullo studio delle patologie chirurgiche di interesse andrologico che possono alterare il potenziale fertile; lo studio multidisciplinare risulta fondamentale per valutare le patologie in ogni aspetto.
Medicina diagnostica di precisione e personalizzata

Medicina di precisione

Medicina rigenerativa funzionale e personalizzata

Morfologia
Ricerche di biologia cellulare e tissutale in campo biomedico di base e applicato mediante tecniche microscopiche e di imaging multimodale
NeST
Progettazione e verifica delle tecnologie di comunicazione in grado di portare efficienza e sostenibilità in applicazioni chiave come industria, agricoltura, domotica, trasporti e gestione del territorio.
Neuroimaging Group

Neuroscienze
Studio del sistema nervoso centrale di modelli murini in condizioni fisiologiche e patologiche
PARCO – Parallel Computing
Obiettivo del gruppo di ricerca è lo sviluppo e ottimizzazione di Software per sistemi di calcolo multi-core CPU/many-core GPU con vincoli di risorse (e.g., Edge Computing) e per sistemi di calcolo ad alte prestazioni (High-performance Computing – HPC).
Patologie cistiche del pancreas
La ricerca sulle neoplasie cistiche è attualmente focalizzata sulla storia naturale delle neoplasie intraduttali papillari mucinose dei dotti periferici (BD-IPMN) e sulla sicurezza a lungo termine del nostro protocollo di follow-up. Il gruppo si dedica a tutte le sfaccettature della patologia in oggetto. In particolare al rischio di una patologia cistica pancreatica di albergare un tumore maligno, all’appropriatezza delle linee guida internazionali attualmente disponibili, ed alle metodiche di follow-up utilizzate per controllare tutti coloro i quali abbiano delle cisti che non devono essere sottoposte a intervento
Prestazione sportiva, allenamento e fitness
Il gruppo di ricerca è impegnato nello studio degli aspetti tecnici e funzionali che permettono la produzione della prestazione sportiva, delle relative modalità di allenamento applicabili ai diversi contesti, della basi metodologiche e della varie forme di espressione del fitness
Prevenzione e gestione delle complicanze in chirurgia pancreatica
Il gruppo si occupa di studiare, definire, e prevenire le complicanze in chirurgia pancreatica. Come obiettivo secondario vengono avviati studi volti alla migliore gestione possibile di suddette complicanze.
Qualità di vita e aderenza alle cure per patologie pancreatiche
Negli ultimi anni, il Centro di Verona ha posto l’attenzione allo sviluppo di un approccio “centrato sulla persona” che promuove, in aggiunta agli aspetti strettamente medici/chirurgici, anche l’analisi delle componenti cognitive (bisogni informativi, credenze e conoscenze sulla malattia), psicologiche (livello di distress, ansia e depressione) e comportamentali (stile di coping) di ogni paziente. Il gruppo di ricerca promuove protocolli di studi volti ad indagare tecniche e metodologie sempre più efficaci al fine di aumentare l’empowerment del paziente nella sua complessità, migliorandone la partecipazione nell’iter di cura, la compliance e la soddisfazione globale.
Robotica, Intelligenza Artificiale e Controllo
Il gruppo di ricerca si occupa di robotica non convenzionale
Sistemi fisici e ciberfisici

Sistemi intelligenti e analisi di dati

Sistemi robotici e automazione

Sorveglianza secondaria per neoplasie pancreatiche
Presso la Chirurgia Generale e del Pancreas è attivo un ambulatorio dedicato alla familiarità/predisposizione genetica per tumore pancreatico, che si svolge nell’ambito di tre registri multicentrici (uno nazionale, due Internazionali). L’attenzione dedicata alle persone a maggior rischio di sviluppare un tumore del pancreas è una prerogativa dell’Unità Operativa, e sono in corso diversi studi clinici attraverso l’analisi dei risultati di valutazioni radiologiche, psicologiche e molecolari, grazie alla possibilità di un biosampling dedicato
Tecnologie e nuove linee di sviluppo in chirurgia pancreatica
A Verona è attivo un programma di chirurgia mini-invasiva del pancreas sin dal 2000. Le tecnologie di resezione robotica e laparoscopica, così come altre tecnologie innovative, costituiscono aree in continua crescita. Le linee di ricerca attuali prevedono il confronto delle innovazioni con le tecniche standard al fine di migliorare la pratica clinica e ridurre le complicanze chirurgiche. l gruppo include i "MIPS VR": dottorandi di ricerca, gli assegnisti di ricerca, i titolari di borsa di studio e i medici in formazione specialistica
Visione, Immagini, Pattern e Segnali (VIPS)
Le attività del gruppo VIPS sono rivolte all’analisi, al riconoscimento, alla modellazione e alla predizione di pattern e segnali multidimensionali e multimediali mediante metodi di intelligenza artificiale e apprendimento automatico. Le competenze specifiche e i domini applicativi riguardano: elaborazione delle immagini, visione artificiale, riconoscimento di pattern, interazione uomo-macchina, grafica al calcolatore e modellazione digitale, realtà virtuale e mista, gaming e all’analisi e modellazione di dati in ambito biomedicale e delle neuroscienze a fini di ricerca di base e traslazionale.
Condividi